Museo dei Colori

Il Museo dei colori Naturali

A fianco dell’Albergo si trova – all’interno dello splendido chiostro dell’Abbazia – il Museo dei Colori Naturali “Delio Bischi”. Voluto e realizzato dall’Oasi San Benedetto a Lamoli il Museo è un elemento qualificante di una politica del territorio come bene vivo, per un pubblico interessato e desideroso di conoscere.

Si tratta di un percorso sulla storia dei colori naturali attraverso l’uomo che li ha utilizzati dall’antichità fino ai primi anni del ‘900 quando entrarono sul mercato i colori sintetici.

Per le tante ed evidenti problematiche ambientali oggi l’uomo torna a riscoprire questi antichi e nobili colori. Il Museo riscopre questo argomento proponendo documenti d’archivio e bibliografici e offrendo un percorso pratico di esperienze e laboratori per conoscere la natura del colore vegetale, la coltivazione della piante tintorie, l’estrazione del colore e l’utilizzo dei pigmenti nei possibili campi d’impiego, disponendo anche di un laboratorio per la realizzazione dei colori ed applicazioni su supporti diversi.

Il Museo è sempre aperto e sono disponibili informazioni e dimostrazioni per chiunque sia interessato all’approfondimento ed alla ricerca sull’argomento.

Si organizzano Corsi e Stages
dal sabato alla domenica – corso di tintura di lana, seta e cotone con colori vegetali – erbe e colori.

Sono in vendita prodotti realizzati con in colori naturali (saponi, candele, tessuti e filati, acquerelli tempere e pigmenti.).

Si producono colori per le diverse applicazioni